A Pistoia il teatro più piccolo del mondo

Dal 17 al 19 settembre scorso nella nostra città si è svolto il Primo Festival di Microteatro. Tre le compagnie di giovani artisti che hanno fatto una serie di spettacoli della durata di quindici minuti ciascuno. Gli eventi, di grande interesse, dal titolo “Sabotare la rassegnazione” si sono svolti in un piccolissimo teatro che detiene un curioso e particolare primato, quello di essere il teatro più piccolo al mondo. Pistoia, città delle sorprese, luoghi da scoprire e da riscoprire, uno di questi è il settecentesco Teatrino Gatteschi. In Vicolo Malconsiglio di fronte al giardino di Palazzo Puccini c’è questo gioiello artistico e architettonico. Il progetto del Teatrino è attribuito al canonico e architetto Francesco Maria Gatteschi che nel 1707, per le nozze di Pistoletto Gatteschi e Maria Francesca Bracciolini, rampolli di due nobili famiglie della città, ideò questa meraviglia unica nel suo genere, dalle esigue dimensioni ma di superba eleganza. Il delizioso teatrino sarebbe servito a divertire i novelli sposi e i loro ospiti. Francesco Maria Gatteschi ricava questo gioiello d’architettura al piano terreno, tra il cortile interno e lo scalone che portava al piano nobile e si avvale di esponenti della pittura tardobarocca d’impronta fiorentina e un validissimo stuccatore del tempo, Giovan Battista Ciceri. L’ambiente, insolitamente limitato per un teatro, si sviluppa su di una superficie disposta su due livelli, assolutamente ridotta, che non supera i 70 metri quadri. La platea è separata dalla scena da un arco sorretto da colonne doriche in finto marmo. Un passaggio ben mascherato e una piccola e ripida scala portano al soppalco per i musici. Nelle decorazioni e nella pittura la celebrazione di nozze delle due famiglie resta costante. Di proprietà degli Istituti Raggruppati il Teatrino è collocato nell’ambito di un nuovo e importante polo culturale per la città di Pistoia e grazie all’Associazione Culturale G713 Pistoia Valley, che gli ha ridato vita, ospita il Caffè Puccini, una caffetteria raccolta e ben fornita, il Cinemino Puccini che proietterà cortometraggi di indiscutibile qualità, il Piccolo Giardino Puccini, teatro di Verzura allestito anche per presentazioni di libri, convegni e piccoli concerti. La direzione artistica è stata affidata ad Andrea Massaini, ideatore del progetto, che insieme a tanti volontari armati di passione e di amore per la cultura, hanno restituito alla città questa perla rara. Lo spazio Puccini- Gatteschi insieme a tante piccole meraviglie della nostra bella Pistoia, sarà capace di stampare negli occhi e nel cuore dei pistoiesi arte e cultura, suscitando nuove e straordinarie emozioni.

a.o.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.