A volte tornano

A volte tornano

indugiano,

si fermano

in questo lago d’ombre.

Ne rimane dentro piccola parte

vinta da vita viva, amara e impotente.

Inerme e algido il cuore,

davanti ai miei occhi danzano,

ritratti di volti

per sempre smarriti,

illusioni sospese,

sogni infranti,

sorrisi persi,

e pianti,

dolorosi pianti. 

Confuso e triste

da solo in questo lago d’ombre

vi penso.

Dentro i miei giorni,

dentro il mio cuore,

ogni momento,

sempre.

Per sempre vi avrò.

In un malinconico istante

grave di ricordi,

irraggiungibili ricordi

purtroppo già persi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.